Log In   |     
CET Cambia Lingua Italiano Change Language English
Help Online:  

Dettaglio Gara Numero Gara: 7340992 - Procedura negoziata in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli artt. 36 e 58 del D.lgs. 50/16 e s.m.i., per l’affidamento dei servizi di progettazione e realizzazione del Piano di indagini annuale di customer satisfaction per il triennio 2019 - 2021 sui servizi di mobilità pubblica e privata offerti nel territorio di Roma Capitale – CIG 779718696E



Dettaglio Gara

Comprimi
Dettaglio Gara


Documentazione di gara

Comprimi
Documentazione di Gara
Gara
 
Capitolato Tecnico
    
(1,39 MB)  
Determina a contrarre
    
(227,31 kB)  
Disciplinare
    
(775,64 kB)  
Domanda di partecipazione
    
(53,25 kB)  
lettera d'invito
    
(230,82 kB)  
Protocollo di integrità
    
(47,25 kB)  
 
1. Disciplinare di gara allegato 2 - DGUE [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(186,37 kB)  
2. Disciplinare di gara allegato 3 - dichiarazioni integrative DGUE (dlgs 56/2017) [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(50,69 kB)  
1 bis. DGUE imprese subappaltatrici [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(186,37 kB)  
3. Procura [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
4. Atto costitutivo RTI/GEIE/Consorzio [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
2 bis. Dichiarazioni integrative DGUE imprese subappaltatrici [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(50,69 kB)  
5. Mandato speciale con rappresentanza conferito all'operatore economico designato quale mandatario e relativa procura rilasciata al rappresentante dell'Impresa mandataria/capofila [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
6. Dichiarazione soggetti cessati [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Domanda di partecipazione [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Altra Documentazione [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento

Dettaglio Lotti

Comprimi
Dettaglio Lotti


Documentazione dei lotti

Comprimi
Documentazione dei Lotti
Lotto n.: 1
  Documentazione Amministrativa
10. Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
11. Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(68,61 kB)  
12. PASSOE [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
7. Attestazione del pagamento contributo A.N.AC. [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
8. Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
9. Eventuali certificazioni che giustificano la riduzione dell'importo della garanzia [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Altra Documentazione [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
  Documentazione Tecnica
Relazione tecnica [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
  Documentazione Economica
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento

Fornitori invitati

Comprimi
Note su inviti : Invitati tutti gli operatori iscritti ad eccezione dell'aggiudicatario dell'ultimo contratto.

Ragione socialePartita IVAData invito
Demetra opinioni.net SRL0336153027627/02/2019
Praxidia S.p.a. a socio unico0378039100327/02/2019
Istituto Piepoli S.p.A.0377998096427/02/2019
MEDIATICA S.p.A.0646490100527/02/2019
mg research 1319849100627/02/2019
Pragma CSA Change Solution Ahead S.r.l. 1436917100506/03/2019
QUAERIS SRL0408316026927/02/2019
SCENARI SRL0663780063927/02/2019
 


Chiarimenti

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: giovedì 14 marzo 2019

 DOMANDA
Nel DGUE ci chiede di dichiarare se l'operatore economico è iscritto nel casellario dell'Anac si chiede se la società è stata iscritta 
in virtù di una delibera Anac avendo un mese di sospensione nel periodo giungno 2018, dopo il quale l'iscrizione decade ex art 80 comma 12 dgls 50/16 Vi chiediamo è necessario menzionarlo nel DGUE?


RISPOSTA
LA RISPOSTA E' ASSOLUTAMENTE AFFERMATIVA

VA DICHIARATO
 DOMANDA
Nel DGUE ci chiede di dichiarare se l'operatore economico si è reso colpevole di grave illecito professionali di cui all'art 80 comma 5 let c del codice per un inadempimento contrattuale Vi chiediamo essendoci una contestazione in giudizio in corso ed il giudice non si è pronunciato la società che cosa dovrà dichiarare:
- Sì che ha commesso il grave illecito menzionando il numero di RG del tribunale?
- No che non ha commesso il grave illecito senza informare la stazione appaltante?
- No che non ha commesso il grave illecito informando la stazione appaltante?


RISPOSTA
RIPORTIAMO QUANTO ATTESTATO DALLE LINEE GUIDA ANAC

https://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/Attivitadocumentazione/ContrattiPubblici/LineeGuida/_AggiornamentoLineeguida



"Rilevano quali cause di esclusione ai sensi dell’art. 80, comma 5, lett. c) del codice gli illeciti professionali gravi accertati con provvedimento esecutivo, tali da rendere dubbia l’integrità del concorrente, intesa come moralità professionale, o la sua affidabilità, intesa come reale capacità tecnico professionale, nello svolgimento dell’attività oggetto di affidamento. Al ricorrere dei presupposti di cui al periodo precedente, gli illeciti professionali gravi rilevano ai fini dell’esclusione dalle gare a prescindere dalla natura civile, penale o amministrativa dell’illecito. 2.2 In particolare, rilevano - salvo che le stesse configurino altra causa ostativa che comporti l’automatica esclusione dalla procedura di affidamento ai sensi dell’art. 80 del codice - le condanne non definitive per i reati di cui all’art.80, co. 1 nonché i seguenti reati: a. abusivo esercizio di una professione; b. reati fallimentari (bancarotta semplice e bancarotta fraudolenta, omessa dichiarazione di beni da comprendere nell’inventario fallimentare, ricorso abusivo al credito); c. reati tributari ex d.lgs. 74/2000, i reati societari, i delitti contro l’industria e il commercio; d. reati urbanistici di cui all’art. 44, comma 1 lettere b) e c) del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 con riferimento agli affidamenti aventi ad oggetto lavori o servizi di architettura e ingegneria; e. reati previsti dal d.lgs. 231/2001. Rileva, altresì, quale illecito professionale grave, che la stazione appaltante deve valutare ai sensi dell’art. 80, comma 5, lett. c) del codice, la condanna non definitiva per taluno dei reati di cui agli artt. 353, 353 bis, 354, 355 e 356 c.p., fermo restando che le condanne definitive per tali delitti costituiscono motivo di automatica esclusione ai sensi dell’art. 80, comma 1, lett. b) del codice."

Data: lunedì 11 marzo 2019

 DOMANDA

DOMANDA 1: nella tab. 1A in allegato al capitolato viene riportato la dimensione campionaria pari 2.600, e come periodo di rilevazione 2 volte l'anno. Si richiede se 2.600 sia il numero di interviste da realizzare per ogni annualità complessivamente nei due periodi, o da realizzare in ciascuno dei due periodi.

DOMANDA 2: nella tab. 1B in allegato al capitolato viene riportato la dimensione campionaria pari 4.100, e come periodo di rilevazione 2 volte l'anno. Si richiede se 4.100 sia il numero di interviste da realizzare per ogni annualità complessivamente nei due periodi, o da realizzare in ciascuno dei due periodi.

DOMANDA 3: nella tab. 1C in allegato al capitolato viene riportato la dimensione campionaria pari 900, e come periodo di rilevazione 2 volte l'anno. Si richiede se 900 sia il numero di interviste da realizzare per ogni annualità complessivamente nei due periodi, o da realizzare in ciascuno dei due periodi.

DOMANDA 4: nella tab. 1D in allegato al capitolato viene riportato la dimensione campionaria pari 800, e come periodo di rilevazione 2 volte l'anno. Si richiede se 800 sia il numero di interviste da realizzare per ogni annualità complessivamente nei due periodi, o da realizzare in ciascuno dei due periodi.

DOMANDA 5: L'elenco dei nominativi e dell'anagrafica comprensivo di numero di telefono degli iscritti al servizio di trasporto individuale disabili viene fornita dal Committente?

DOMANDA 6: L'elenco dei nominativi e dell'anagrafica comprensivo di numero di telefono e indirizzo e-mail dei cittadini che hanno richiesto servizi ZTL , sosta, etc. per la realizzazione delle interviste allo sportello on line viene fornita dal Committente?

DOMANDA 7: L'elenco dei nominativi e dell'anagrafica comprensivo di numero di telefono degli utilizzatori del numero verde disabili viene fornita dal Committente?

DOMANDA 8: Per le interviste face to face al servizio sportello al pubblico il committente ci fornirà le autorizzazioni necessarie per far lavorare gli intervistatori impegnati?


RISPOSTA

RISPOSTA 1: la dimensione campionaria di 2.600 interviste è da considerarsi come il totale per l'anno di rilevazione

RISPOSTA 2: la dimensione campionaria di 4.100 interviste è da considerarsi come il totale per l'anno di rilevazione 

RISPOSTA 3: la dimensione campionaria di 900 interviste è da considerarsi come il totale per l'anno di rilevazione.

RISPOSTA 4: la dimensione campionaria di 2.600 interviste è da considerarsi come il totale per l'anno di rilevazione.

RISPOSTA 5: il DB dei numeri telefonici è fornito dal Committente in formato totalmente anonimo, a tutela della privacy degli iscritti.

RISPOSTA 6:  l'utenza dello Sportello on-line deve effettuare regolare registrazione, lasciare i propri dati ed un recapito di posta elettronica per successivi contatti utili alla gestione del servizio di rilascio permessi. Le registrazioni al sito sono condotte nel rispetto della normativa sulla privacy vigente, ma ai fruitori del servizio on-line al momento non viene espressamente richiesto il rilascio del consenso ad essere ricontattati per eventuali indagini di verifica della qualità del servizio fruito, pertanto i loro dati non possono essere utilizzati in tal senso.

RISPOSTA 7: un DB  funzionale alla rilevazione può essere fornito dal Committente in formato totalmente anonimo, a tutela della privacy degli iscritti.

RISPOSTA 8: le attività di rilevazione della customer satisfaction presso i locali dello Sportello al pubblico di P.le degli Archivi 40 avverranno sotto la supervisione del Responsabile di Sportello, che concorderà periodi e orari di attività e al quale dovrà essere fornito preventivamente l'elenco degli intervistatori. Il personale di rilevazione che sarà presente nei locali dello Sportello al pubblico dovrà avere un badge di riconoscimento e per la condotta da tenere durante la conduzione delle interviste nei locali, dovrà attenersi scrupolosamente alle indicazioni e raccomandazioni che fornirà loro il Responsabile di Sportello.




 DOMANDA

Domanda 1 – Le numerosità campionarie indicate nella Metodologia di base 2018 per le indagini che prevedono due fasi di rilevazione annuale (A, B, C, D) devono essere considerate complessive per l’anno di riferimento? E anche i possibili incrementi per le indagini B e J - rispettivamente ai punti 1 e 2 della TAB. 3 ELEMENTI DI VALUTAZIONE TECNICA - devono essere intesi per il complesso di ogni singolo anno?

Domanda 2 – Nel punto 4 della TAB. 3 ELEMENTI DI VALUTAZIONE TECNICA si fa riferimento alla predisposizione di 12 progetti di indagine, con riferimento per le specifiche al punto C4 del Capitolato. In tale punto si dice che i progetti da predisporre nell’ambito dell’offerta tecnica sono 11, corrispondenti alle indagini elencate con i codici da A a K al punto 2.1. Si conferma che i progetti da predisporre sono 11?

Domanda 3 – Nel punto 7 della TAB. 3 ELEMENTI DI VALUTAZIONE TECNICA si fa riferimento alla predisposizione un progetto integrativo per l’utenza on-line nell’ambito dell’indagine E - Servizio rilascio permessi (Sportello al pubblico).

Il riferimento corretto è all’indagine I - Servizio rilascio permessi (Sportello al pubblico)?

Domanda 4 – Nel paragrafo 3.3.6 (riferito al punto C7 della TAB. 3 ELEMENTI DI VALUTAZIONE TECNICA) si fa riferimento alle caratteristiche del servizio di sportello on-line per il rilascio di permessi, immediato o differito. Per la formulazione di una proposta progettuale completa in relazione a questo aspetto si richiede se i soggetti che usufruiscono di tale servizio debbano comunque essere registrati e lasciare in ogni caso un indirizzo mail e la liberatoria conforme alla normativa sulla privacy per eventuali contatti.

Domanda 5 – In relazione alla richiesta all’Affidatario di partecipazione e presenza attiva alle sessioni di presentazione e diffusione dei risultati delle indagini (punto 2.6 del Capitolato), si richiede una stima del numero di eventi previsti per singola annualità.

Domanda 6 – In relazione alla presentazione del documento Progetto Esecutivo (punto 2.6 del Capitolato) si richiede conferma del fatto che tale documento potrà essere correttamente consegnato fino al 25esimo giorno successivo alla data dell’affidamento dell’incarico.

Domanda 7 – Nella Tab. Mancata Prestazione e penalità connesse (pag. 27) in riferimento al punto 1 (consegna del Progetto Esecutivo e avvio delle indagini) si fa riferimento ai termini di consegna stabiliti dal Capitolato (punto 2.6) o all’eventuale offerta migliorativa in materia da parte del proponente. In relazione a quest’ultima, per valutare correttamente l’attribuzione del punteggio rispetto a questo aspetto, si richiede a quale dei 9 punti della TAB. 3 ELEMENTI DI VALUTAZIONE TECNICA debba fare riferimento una eventuale proposta di riduzione dei tempi di presentazione del Progetto Esecutivo.

Domanda 8 – punto 15.1 “domanda di partecipazione”

il disciplinare specifica che occorre dichiarare “…..c) dell’ammontare degli oneri della sicurezza e di ritenerli congrui….”, ma nel modello all. 1 il punto c) non è presente; si chiede conferma che non deve essere inserito.

Domanda 9 – punto 15.3 “documento di gara unico europeo” del disciplinare si chiede conferma che per la Parte IV – Criteri di selezione Il concorrente dichiara di possedere tutti i requisiti richiesti dai criteri di selezione, barrando direttamente la sezione «a», oppure compilando la sezione A punto 1

Domanda 10 – punto 16 del disciplinare

Si chiede conferma che in riferimento a “….busta virtuale “B – OFFERTA TECNICA” deve contenere, a pena di esclusione, un indice completo di quanto in essa contenuto, nonché tutta la documentazione richiesta dal documento “Modalità di Aggiudicazione”, necessaria per una corretta valutazione della stessa….” per “modalità di aggiudicazione” si intenda quanto riportato nel capitolato di gara al capitolo 3 e paragrafi 3.1, 3.2 e 3.3





RISPOSTA


Risposta 1: in merito alla numerosità campionaria per le indagini cod. A, B, C, D, si conferma che la numerosità delle interviste indicate nella "Metodologia di base" va intesa tale per ciascun anno di rilevazione. Analogamente i possibili incrementi richiesti per le indagini cod. B e J devono essere considerati tali per ognuno dei tre anni di rilevazione dell'affidamento.

Risposta 2: trattasi di refuso in fase di redazione del Capitolato, pertanto si conferma che le indagini annuali da effettuare sono 11; i progetti di indagine da redigere sono 11 (uno per indagine); il punteggio assegnabile in Tab. 3 di cui al punto 4 è complessivamente pari ad 11 punti (1 punto per ogni progetto di indagine validamente redatto).

Risposta 3: trattasi di refuso in fase di redazione del Capitolato, pertanto si conferma che per l'indagine "Servizio Rilascio permessi (Sportello al pubblico)" il riferimento è cod. I

Risposta 4: con riferimento alla Tab.3 punto C7 si conferma che l'utenza dello Sportello on-line deve effettuare regolare registrazione, lasciare i propri dati ed un recapito di posta elettronica per successivi contatti utili alla gestione del servizio, che le registrazioni al sito sono condotte nel rispetto della normativa sulla privacy vigente, ma che per i fruitori del servizio on-line non viene espressamente richiesto il rilascio del consenso ad essere ricontattati per eventuali indagini di verifica della qualità del servizio fruito.

Risposta 5: partecipazione e presenza attiva ad eventuali sessioni di presentazione e diffusione dei risultati sono necessarie nelle sedi istituzionali (Roma Capitale) per il confronto con l'Amministrazione Capitolina, i Gestori dei Servizi e le Associazioni degli utenti e dei consumatori, per cui si stimano al massimo fino a 2 eventi per ogni annualità.

Risposta 6: trattasi di refuso in fase di redazione del Capitolato, pertanto si precisa che il documento "Progetto Esecutivo" potrà essere validamente consegnato "fino al 15esimo giorno successivo alla data di affidamento dell'incarico"

Risposta 7: si precisa che il Capitolato non considera come elemento premiante una eventuale riduzione dei tempi di presentazione del "Progetto Esecutivo", per cui - come rettificato al punto precedente - è previsto per la consegna un tempo massimo di 15 giorni dalla data di affidamento dell'incarico. La premialità è da considerarsi esclusivamente legata alla consegna anticipata dei risultati del Piano di indagini annuale, di cui in Tab.3 - punto C9, per cui una riduzione dei tempi rispetto alla data ultima fissata dal Capitolato (30 gennaio dell'anno successivo ad ogni annualità di rilevazione) consente di ottenere sino a 10 pt, secondo la formula riportata in Tab.3_C9: pt = (n. giorni solari) x 0,5  e conformemente a come descritto al corrispondente paragrafo 3.3.8.

Risposta 8: si conferma la non necessità, come indicato tra l’altro nella domanda di partecipazione ed al punto 16 del citato Disciplinare

Risposta 9: si compilino le due sezioni indicate («a» ed A, punto 1).

Risposta 10: si conferma.






Comunicazioni dell'Amministrazione

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: martedì 2 aprile 2019

 Comunicazione di gara n.7340992 - Procedura negoziata in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli artt. 36 e 58 del D.lgs. 50/16 e s.m.i., per l’affidamento dei servizi di progettazione e realizzazione del Piano di indagini annuale di customer satisfaction per il triennio 2019 - 2021 sui servizi di mobilità pubblica e privata offerti nel territorio di Roma Capitale – CIG 779718696E
si invia quanto in allegato
    
(322,39 kB)  

Data: mercoledì 20 marzo 2019

 Provvedimento Ammessi Esclusi
    
(334,03 kB)  
Data emissione: 20/03/2019


Indietro