Dettaglio Gara

Numero Gara: Bando 5/2020 - Procedura Aperta in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli articoli 58 e 60 del Codice, per l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi di sanzionamento esistenti nel territorio di Roma Capitale compresi gli eventuali interventi di soppressione/ristrutturazione di impianti esistenti e realizzazione di nuovi impianti. CIG 8265661F39



Dettaglio Gara

Comprimi
Dettaglio Gara


Documentazione di gara

Comprimi
Documentazione di Gara
Gara
 
Bando 5/2020
    
(60,08 KiB)  
Bando 5/2020 proroga termini
    
(57,63 KiB)  
Capitolato Speciale - Allegato A
    
(990,72 KiB)  
Capitolato Speciale - Allegato B
    
(734,65 KiB)  
Capitolato Speciale - Allegato C
    
(1,68 MiB)  
Capitolato Speciale - Allegato D
    
(13,79 MiB)  
Capitolato Speciale d'appalto
    
(1,29 MiB)  
Delibera di autorizzazione
    
(576,97 KiB)  
Disciplinare Gara
    
(669,34 KiB)  
Patto d'integrità
    
(117,54 KiB)  
Schema di Contratto
    
(362,86 KiB)  
 
1. Disciplinare di gara allegato 2 - DGUE [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(182,00 KiB)  
2. Disciplinare di gara allegato 3 - dichiarazioni integrative DGUE (dlgs 56/2017) [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(44,00 KiB)  
3. Procura [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
4. Atto costitutivo RTI/GEIE/Consorzio [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
5. Mandato speciale con rappresentanza conferito all'operatore economico designato quale mandatario e relativa procura rilasciata al rappresentante dell'Impresa mandataria/capofila [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
6. Dichiarazione soggetti cessati [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Domanda di partecipazione [Amministrativa - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(69,00 KiB)  
Eventuale Altra Documentazione [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento

Dettaglio Lotti

Comprimi
Dettaglio Lotti


Documentazione dei lotti

Comprimi
Documentazione dei Lotti
Lotto n.: 1
  Documentazione Amministrativa
10. Contratto di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
11. Dichiarazione Impresa ausiliaria in caso di avvalimento [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Non Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
(67,00 KiB)  
12. PASSOE [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
7. Attestazione del pagamento contributo A.N.AC. [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
8. Garanzia a corredo dell'offerta [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
9. Eventuali certificazioni che giustificano la riduzione dell'importo della garanzia [Amministrativa - Invio telematico - Dinamico e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
Eventuale altra documentazione amministrativa [Amministrativa - Invio telematico - Facoltativo e Multiplo - Invio Non Congiunto]
    
Non è presente alcun documento
  Documentazione Tecnica
Offerta Tecnica [Tecnica - Invio telematico - Obbligatorio e Multiplo - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento
  Documentazione Economica
Offerta Economica [Economica - Invio telematico - Obbligatorio - Invio Congiunto - Richiesta Firma Digitale]
    
Non è presente alcun documento



Chiarimenti

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: mercoledì 1 luglio 2020

 DOMANDA
Quesito 5:

In riferimento alla PROCEDURA APERTA IN MODALITÀ TELEMATICA, AI SENSI DEL COMBINATO DISPOSTO DI CUI AGLI ARTICOLI 58 E 60 DEL D. LGS. N. 50/2016 E SS. MM. E II., PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DI SISTEMI DI SANZIONAMENTO ESISTENTI NEL TERRITORIO DI ROMA CAPITALE, essendo l’OGGETTO DELL’APPALTO “l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi automatici, omologati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, per il controllo ed il sanzionamento del traffico stradale, esistenti nel territorio di Roma Capitale. Nell’appalto sono, altresì, ricomprese attività eventuali di: manutenzione straordinaria programmata (ulteriore a quella prevista di “manutenzione non programmata”), realizzazione di nuovi impianti e ristrutturazione/modifica di impianti esistenti, subordinatamente alla sopravvenienza, durante il periodo di validità del contratto, di finanziamenti ad hoc da parte di soggetti terzi.”, tenuto conto del fatto che un numero consistente di apparati di rilevamento delle violazioni, nonché il relativo sw centrale, sono di recentissima fornitura (od ancora in fase di fornitura) e, di conseguenza, sono ancora in garanzia, si chiede di confermare se gli interventi di assistenza e manutenzione straordinaria su tali strumenti, dovranno essere effettuati solo successivamente al termine del periodo di garanzia proprio al fine di non rischiare che un eventuale intervento comporti la perdita della garanzia stessa.

In caso affermativo si chiede di specificare quali siano i sistemi tuttora in garanzia, nonché quelli, già acquisiti, di prossima installazione/attivazione, e per ciascuno quale sia il periodo residuo della stessa.





RISPOSTA
Risposta 5:
Gli apparati di rilevamento delle violazioni, nonché il relativo SW centrale, oggetto di una recente fornitura ancora da completare e compresi nel presente bando, sono elencati nel CSA. Dovranno tutti essere sottoposti alle attività di Manutenzione Ordinaria e Straordinaria nei tempi e con i modi previsti dal CSA. 

Relativamente ai sistemi omologati per il controllo e la rilevazione dei transiti nelle ZZTL
Gli apparati periferici, ad oggi installati in sostituzione di quelli esistenti e di seguito elencati, verranno dati in carico all’Aggiudicatario dell’appalto all’atto della formale consegna delle attività:
• apparati periferici sistema ZTL Centro Storico 
     o Varchi di controllo ad 1 pista n. 19
     o Varchi di controllo a 2 piste n. 3
• apparati periferici sistema ZTL Trastevere
     o Varchi di controllo ad 1 pista n. 12
• apparati periferici sistema ZTL San Lorenzo
     o Varchi di controllo ad 1 pista n. 7
Detti apparati sono coperti da garanzia "franco fabbrica" per 36 mesi a decorrere dal mese di aprile 2020.

Gli apparati periferici ad oggi in corso d’installazione, di seguito indicati, saranno dati in carico all’Aggiudicatario successivamente alla consegna delle attività, durante l’esecuzione del contratto, ad avvenuta installazione:
•  apparati periferici per il completamento della  ZTL AF1 -VAM  (n° 46 nuovi varchi) 
Anche questi saranno coperti da garanzia "franco fabbrica" per 36 mesi presumibilmente a decorrere dal mese di gennaio 2021. 

Qualora gli apparati sopra elencati – già installati ovvero in corso di fornitura - risultassero guasti, dopo la loro presa in carico da parte dell’Aggiudicatario, quest’ultimo dovrà durante il suddetto periodo di garanzia:
• smontare l’apparato guasto ed inviarlo presso la sede del fornitore (la spedizione avverrà a spese del fornitore a mezzo corriere indicato dal fornitore stesso);
• rimontare l’apparato sostituito/riparato inviato presso la propria sede dal fornitore dell’apparato (anche questa spedizione avverrà a spese del fornitore a mezzo corriere);
Tale procedura non solleva in alcun modo l’Aggiudicatario dagli obblighi e dalle responsabilità previsti dal CSA, compresi quelli di sorveglianza impianti, intesa quale obbligo di verificare costantemente il corretto funzionamento di tutti gli impianti presi in carico. In ogni caso, fermo le responsabilità e gli obblighi del fornitore degli apparati, l’Aggiudicatario rimarrà comunque responsabile del corretto funzionamento dei sistemi che ha in carico. 

Relativamente ai sistemi per il controllo automatico delle corsie riservate e preferenziali al TPL (varchi TPL)
I relativi apparati periferici e SW di centro, elencati nel CSA, saranno sostituiti progressivamente con nuovi apparati e SW di centro di recente fornitura, presumibilmente entro la fine del 2020.
A decorrere dalla data di entrata in esercizio di tali nuovi varchi TPL e relativo nuovo SW di centro e per un periodo massimo di 24 mesi, l’intero sistema non sarà più in carico all’Aggiudicatario del presente appalto. 


 DOMANDA
Quesito n. 1: Ai fini del soddisfacimento del requisito, tenuto conto altresì della proroga del termine di presentazione delle offerte, il triennio di riferimento coincide con il periodo 06/07/2020 – 06/07/2017, diversamente si chiede di specificare.

Quesito 2: ai fini del soddisfacimento del requisito, si possa intendere la regolare esecuzione nel triennio di riferimento, di attività di manutenzione di sistemi automatici, omologati dal Ministero delle Infrastrutture, per il controllo ed il sanzionamento del traffico stradale, rientrante in contratti più ampi, comprendenti anche altre attività, per un importo fatturato, riferito all’attività specifica, complessivamente non inferiore ad €. 2.500.000.

Quesito n. 3: tenendo presente quanto riportato al quesito numero 2, ai fini della dimostrazione del requisito, possono essere considerate valide, oltre alle attestazioni rilasciate dalle singole amministrazioni, anche copia dei contratti corredati dalle relative fatture oppure  copia del “Registro di Contabilità” e/o  “Stato di Avanzamento Lavori” validati dal Cliente che attestano l'esecuzione di tali lavorazioni ed i relativi importi.

Quesito 4: Nel disciplinare di gara sono indicati i costi della manodopera relativi a:

·        Manutenzione ordinaria

·        Manutenzione straordinaria non programmata

·        Manutenzione straordinaria programmata

Premesso che nel modulo di offerta economica si chiede di inserire un ribasso sull'importo di € 5.796.177,50 (manutenzione ordinaria + manutenzione straordinaria non programmata) chiediamo di chiarire se il valore in euro dei costi di manodopera e dei costi di sicurezza propri aziendali da indicare in offerta economica si debbano riferire, in coerenza, all'importo della manutenzione ordinaria e della manutenzione straordinaria non programmata.




RISPOSTA
Risposta n. 1: si conferma il decorso del termine con decorrenza dalla data del termine prorogato.

Risposta 2: si conferma che ai fini del soddisfacimento del requisito, si possa intendere la regolare esecuzione nel triennio di riferimento, di attività di manutenzione di sistemi automatici, omologati dal Ministero delle Infrastrutture, per il controllo ed il sanzionamento del traffico stradale, rientrante in contratti più ampi, comprendenti anche altre attività, per un importo fatturato, riferito all’attività specifica, complessivamente non inferiore ad €. 2.500.000”.

Risposta n° 3: La comprova del requisito, dovrà essere fornita secondo le disposizioni di cui all’art. 86 e all’Allegato XVII, parte II, del Codice. In caso di servizi prestati sia a favore di pubbliche amministrazioni o di enti pubblici che di soggetti privati, mediante una delle seguenti modalità:

a)     a) originale o copia conforme dei certificati rilasciati dal committente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione.

b)     b) (qualora il committente non rilasciasse, ovvero abbia difficoltà a rilasciare la suindicata documentazione) copia del contratto e relative fatture benestariate dal committente, ovvero fatture complete della documentazione comprovante l’avvenuto pagamento da parte del committente.”


Risposta 4: il valore dei costi di manodopera e dei costi di sicurezza aziendali da indicare in offerta economica debbono essere calcolati sulla base dell’importo certo dell’appalto, senza tener conto della parte eventuale della commessa. Si tenga conto tuttavia che, in un caso o nell’altro, si tratti sostanzialmente, di prestazioni analoghe, così come anche è possibile evincere dall’indicazione dei relativi costi stimati da parte la SA.





Comunicazioni dell'Amministrazione

Comprimi
 MessaggioDocumenti

Data: giovedì 15 ottobre 2020

 Provvedimento Aggiudicazione definitiva

In allegato il Provvedimento di Esito - Deliberazione del CDA n. 26 del 05/10/2020.
    
Non è presente alcun documento

Data: venerdì 9 ottobre 2020

 Provvedimento Aggiudicazione definitiva

In allegato il Provvedimento di Aggiudicazione Definitiva
    
(3,18 MiB)  

Data: mercoledì 22 luglio 2020

 Provvedimento Ammessi Esclusi
    
(412,13 KiB)  
Data emissione: 22/07/2020

Data: mercoledì 8 luglio 2020

 Comunicazione di gara n.Bando 5/2020 - Procedura Aperta in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli articoli 58 e 60 del Codice, per l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi di sanzionamento esistenti nel territorio di Roma Capitale compresi gli eventuali interventi di soppressione/ristrutturazione di impianti esistenti e realizzazione di nuovi impianti. CIG 8265661F39
Si comunica che stante l'attuale situazione emergenziale, la seduta al pubblico potrà essere seguita esclusivamente da remoto, secondo le indicazione previste nel disciplinare di gara. 

Data: giovedì 18 giugno 2020

 proroga termini
In allegato avviso di proroga termini.
    
(57,63 KiB)  
 Proroga termine gara n.Bando 5/2020 - Procedura Aperta in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli articoli 58 e 60 del Codice, per l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi di sanzionamento esistenti nel territorio di Roma Capitale compresi gli eventuali interventi di soppressione/ristrutturazione di impianti esistenti e realizzazione di nuovi impianti. CIG 8265661F39
Spett.li fornitori,

i termini per la partecipazione della gara n.Bando 5/2020 - Procedura Aperta in modalità telematica, ai sensi del combinato disposto degli articoli 58 e 60 del Codice, per l'affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria di sistemi di sanzionamento esistenti nel territorio di Roma Capitale compresi gli eventuali interventi di soppressione/ristrutturazione di impianti esistenti e realizzazione di nuovi impianti. CIG 8265661F39, sono stati modificati come segue:
$#$RiepilogoOrariQualifica/$#$
Parametri gara:
Data inizio: 30/04/2020 11:59
Data fine: 07/07/2020 12:00


Cordiali saluti.

Data: venerdì 22 maggio 2020

 schema di contratto
Si comunica che in data odierna è stato pubblicato nella sezione "documentazione di gara" lo schema di contratto


Indietro